Badoo Vs Tinder

Qual è l’App di Dating migliore per rimorchiare?

Tutti almeno una volta ci siamo fatti questa domanda. E tutti abbiamo provato iniziando da una, poi scaricandone un’altra… Finendo per provarle tutte senza capire quale è la migliore.

Oggi ci concentreremo sul confronto di due app, Badoo Vs Tinder.

Statistiche alla mano sono le due app di dating più diffuse in Italia. Badoo ha un grande vantaggio di utenti rispetto a Tinder.

La grande diffusione di Badoo, è dovuta non alla qualità dell’app, ma alla sua creazione 6 anni prima di Tinder.

Come funziona Badoo?

La parte principale di Badoo consiste nel “gioco degli incontri“, ossia il classico mi piace \ non mi piace da assegnare in base ad una o più foto (ed eventualmente un breve testo di presentazione) in perfetto stile Tinder.


Nel caso in cui due persone si dovessero mettere un “mi piace” a vicenda, ci sarà un match, e magari da questo match potranno nascere delle chat.


In base ai voti ricevuti, il sistema vi darà anche un grado di popolarità e calcolerà un voto per ciascuna vostra foto.

Utile se volete scoprire quali sono le vostre foto migliori, o se volete avere un boost alla vostra autostima.

A differenza di Tinder, non solo è possibile scrivere anche alle ragazze che non ci hanno lasciato il cuoricino (con delle eccezioni di cui vi parlerò poi), ma è anche possibile navigare a piacimento nella lista di profili della propria zona.
Basta andare nella sezione “Persone nei dintorni” e potremo impostare alcuni filtri di base (età, distanza da noi, sesso) per avere a portata di mouse tutti gli account che corrispondono alla nostra ricerca.

Vi è poi la sezione “Live“, nella quale ragazzi e ragazze possono trasmettere dei video in diretta e ricevere commenti e regali virtuali da parte degli spettatori.
E’ un po’ sullo stile delle dirette Instagram\Facebook che ormai siamo tutti abituati a conoscere, anche se qui ovviamente è tutto finalizzato al conoscere altri single.

Un contatto diretto con le ragazze o i ragazzi che avete puntato: sentirne la voce, capirne l’aspetto fisico aldilà dei trucchi fotografici, interagire quasi come in una normale conversazione… Figata, vero?

No, è una schifezza, che vi farà solo perdere tempo.

Andiamo avanti, e troviamo la sezione “Messaggi“.
Abbastanza chiara.
Quello che magari non è così scontato è che non potete scrivere a chiunque.
Innanzitutto, è riservato esclusivamente agli utenti premium il privilegio di parlare con le ragazze più popolari del sito, che vengono usate a mo’ di esca per fare più soldi.
Lo stesso vale per le nuove utenti, appena iscritte… del tipo, la carne fresca la diamo in pasto solo ai clienti di serie A.


Anche se siete utenti premium, però, non potete scrivere liberamente a chiunque quando vi pare e piace: per alcune ragazze, quelle super popolari, dovete sia essere premium sia sborsare ulteriori crediti, oppure aspettare di ottenere un match con loro.


Per rendere il tutto ancora più trash, il costo in crediti per contattare ciascuna ragazza cambia a seconda della popolarità, e se c’è una cosa che ho capito è che c’è un lieve razzismo latente, dato che le ragazze di colore non sono mai fra le “irraggiungibili” (c’è da dire che vi è probabilmente un algoritmo basato sulle scelte degli utenti a decidere chi sia irraggiungibile, e non la deliberata e manuale scelta dello staff di Badoo).

Si arriva a situazioni pazzesche in cui, solo per avere l’onore di scrivere ad una tipa un messaggio che probabilmente ignorerà (e che probabilmente sprecherete solo per dirle quanto siano belle le sue tette), dovete spendere 500 crediti, più di 10€ (oltre all’account Premium).

Una vera TRUFFA.

Vi è poi la sezione “A chi piaci“, disponibile solo per gli utenti Premium… in realtà anche chi non sborsa un centesimo non ha grossi problemi a scoprire a chi piace, dato che quando vi arriva la notifica che avete ricevuto un nuovo “like”, vi basterà andare nella sezione incontri, e questo like sarà al 99% fra i primi 3 posti.

Quante ragazze si trovano su Badoo?

Ok, sino ad ora Badoo si è dimostra un app molto truffaldina…Ma ha anche dei lati positivi?
Sì, ad esempio per quanto riguarda il numero di utenti che come dicevo all’inizio, è davvero ampio.

C’è molta attività e diverse ragazze online in ogni momento anche in città medio-piccole.
Inoltre, Badoo ha messo in atto un sistema di verifica manuale dei profili che, oltre ad essere molto rapido ed efficiente, è anche molto utile, poichè potete avere la certezza al 99% che i profili con la spunta blu appartengano veramente a chi dicono di essere.

Per gli utenti paganti le possibilità sono ovviamente molto maggiori grazie a boost ed account premium, e con un portafogli (molto) generoso potrete tranquillamente passare una giornata intera a flirtare con decine di tipe da tutta Italia. A parità di prezzo speso però, i vostri risultati su Tinder sarebbero 10 volte maggiori.

Una cosa che ho notato è che la qualità è generalmente medio-bassa… ci sono alcune strafighe e anche tante ragazze belle o molto belle, ma chi abbonda davvero sono ragazze che sono italiane(le peggiori con cui provarci in Italia)

Dicevamo, rispetto ad altri social (vedi Tinder) c’è un’abbondanza di profili di ragazze non esattamente bellissime (sto cercando di essere diplomatico), ma cosa dire di quelle più belle?


Una cosa che ho scoperto, è che molti utenti di Badoo si sono iscritti per ricevere voti alle proprie foto e sentirsi più apprezzati e realizzati, ma senza una reale intenzione di uscire, conoscersi e portare il tutto nella vita reale.
Questo è particolarmente vero nei confronti delle più belle, quindi se sono loro i vostri target… preparatevi ad essere delusi: le attention seeker (cercatrici di attenzioni) sono ovunque, e vanno assolutamente EVITATE.

Ok Badoo non è un granchè…ma invece Tinder?

La verità che ti invito a leggere in questo articolo è che

Anche Tinder fa schifo se non sai come usarlo:
https://tinderboss.it/tinder-fa-schifo-se-non-sai-come-usarlo/

Leave a Reply